NEWSLETTER N°1 – 2019


Ecco il primo numero del 2019 della Newsletter di Carreum Potentia, la piccola rassegna di articoli prodotti dai nostri soci e dai nostri simpatizzanti; tutti coloro cioè, che hanno a cuore il patrimonio culturale di Chieri e del Chierese e che vogliono raccontarlo con queste ‘chicche’ di storia, arte, costume, economia e altro ancora.

In questo numero:

 

SGUARDI:

Chieri nel Quattrocento. Le vie delle relazioni economiche. Bonaccorso Pitti è stato a Chieri seguendo la via francigena. Vi sono stati scambi, dunque, fra la Firenze dei mercatanti e dei banchieri con la Chieri quattrocentesca? Si è trattato soltanto di un fuggevole passaggio?

SCHEGGE:

Lo stemma di Chieri. Il leone passante e la croce rossa in campo bianco: quale origine hanno questi simboli, quali fatti hanno innescato l’ideazione dello stemma che caratterizza la città di Chieri?

ARTE & TEMPO:

Le chiese di Chieri contengono una notevole quantità di affreschi tardo medievali, ma molti altri sono andati distrutti o dispersi; se fossero ancora presenti, probabilmente Chieri avrebbe una delle più importanti gallerie d’arte quattrocentesca.

TRAME & ORDITI:

Leonardo da Vinci. Le macchine tessili. Nel cinquecentesimo anno dalla morte del genio assoluto che tutto il mondo riconosce, scopriamo in questo breve articolo le sue invenzioni nel campo del tessile.

STUDI & RICERCHE:

La centuriazione dell’agro di Carreum Potentia. Nel triangolo compreso fra Riva presso Chieri, Buttigliera d’Asti e Villanova d’Asti, il lavoro degli agrimensori del II sec. a.C. per l’assegnazione di terre ai nuovi coloni.

Buona lettura!